Ultimo aggiornamento domenica 29 Mar 2020 18:54
Search

Coronavirus Montesilvano, aggiornamenti 21 marzo: 2 morti e 30 positivi, i dettagli

Coronavirus Montesilvano, aggiornamenti oggi 21 marzo: 2 morti e 30 positivi, i dettagli.
Il Comune della città adriatica in provincia di Pescara ha fatto il punto della situazione anche alla luce degli aggiornamenti forniti nel pomeriggio dal Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione (guarda gli aggiornamenti sui nuovi casi positivi, sulla situazione dei pazienti, sui decessi, sui guariti e sulla terapia intensiva, con relativi grafici QUI).

Per quanto riguarda gli aggiornamenti relativi a Montesilvano, al momento, in base a quanto riferito dal Comune, la situazione è di

Inserisci il tuo codice AdSense qui
  • 30 casi positivi al Covid 19 (comunicati dalla Asl)
  • 2 decessi (il primo era stato annunciato ieri dal sindaco, leggi QUI. Come specificato dalla Regione Abruzzo, spetterà in ogni caso all’Istituto Superiore di sanità attribuire le morti al Coronavirus, in quanto si tratta di persone già affette da patologie pregresse).

Il Coc (Centro operativo comunale) montesilvanese oggi ha ricevuto oltre 40 chiamate:

le attività si sono concentrate sulla consegna di spesa e medicinali, da parte dei volontari di protezione civile e croce rossa, ma anche richiesta di informazioni, anche da fuori comune, per gestire l’emergenza.
Questo invece il punto della situazione da parte del sindaco di Montesilvano, Ottavio De Martinis:

“I numeri stanno salendo e siamo arrivati a 30 casi positivi al Covid-19 sul nostro territorio, inoltre abbiamo appreso di un’altra vittima di Montesilvano, un uomo anziano ricoverato in ospedale. Le decedute salgono a due. I rischi sono alti, motivo per il quale invito ancora una volta e in maniera accorrata a restare a casa. Nelle ultime ore si è creata qualche incertezza da parte della cittadinanza, in particolare dopo l’uscita del decreto emanato ieri dal governo, ribadisco che l’ordinanza a cui far riferimento sul territorio di Montesilvano è quella emanata dal sottoscritto il 19 marzo e che resterà in vigore fino al 3 aprile. Esprimo alle famiglia delle vittime, a nome mio e della città, le più sentite condoglianze. Queste perdite ci fanno riflettere ancora una volta sull’importanza di osservare l’isolamento sociale, a cui siamo chiamati in questo momento. Regole che vanno seguite rigorosamente per proteggere noi e i nostri cari”.