Ultimo aggiornamento domenica 29 Mar 2020 18:54
Search

Coronavirus Abruzzo, 133 nuovi casi oggi, 946 positivi: morti, terapia intensiva e guariti [GRAFICI]

Coronavirus Abruzzo aggiornamenti oggi 26 marzo: i nuovi casi, i positivi dall’inizio dell’emergenza a oggi, la situazione dei decessi, dei pazienti in terapia intensiva e non, e dei guariti. (in mattinata l’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, ha fornito i dati sulle persone rientrate in Abruzzo dall’8 marzo e che hanno segnalato il loro ritorno sul portale della Regione, leggi i dati, la provenienza e le località di arrivo QUI; per il testo completo dell’ultimo Decreto Legge con tutte le nuove misure adottate clicca su QUESTO LINK).
Per guardare i grafici aggiornati sull’andamento dei casi di Covid 19 in Abruzzo clicca sull’immagine qui di seguito:

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione ha annunciato che, in base agli ultimi test effettuati, i nuovi casi positivi al Covid 19 in Abruzzo sono , mentre il totale complessivo dei casi di positività dall’inizio dell’emergenza a oggi è .

Queste le Asl di riferimento dei 133 nuovi casi (La Regione specifica che il dato riguarda la presa in carico dei pazienti e non coincide necessariamente con la loro residenza anagrafica, in quanto ci sono pazienti residenti in una provincia che sono in cura in una diversa Asl provinciale. Inoltre, per ragioni cliniche, ci sono pazienti che sono stati trasferiti da un ospedale all’altro, anche in presidi di Asl differenti):

  • 4 fanno riferimento alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila,
  • 29 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti,
  • 33 alla Asl di Pescara,
  • 67 alla Asl di Teramo.

Questa invece la situazione dei pazienti positivi dall’inizio dell’emergenza a oggi:

  • 280 pazienti ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (33 in provincia dell’Aquila, 48 in provincia di Chieti, 144 in provincia di Pescara e 55 in provincia di Teramo),
  • 64 pazienti in terapia intensiva (10 in provincia dell’Aquila, 12 in provincia di Chieti, 32 in provincia di Pescara e 10 in provincia di Teramo),
  • 516 pazienti in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (16 in provincia dell’Aquila, 89 in provincia di Chieti, 232 in provincia di Pescara e 179 in provincia di Teramo).
  • 63 pazienti deceduti (compresi nel numero dei positivi. Spetterà in ogni caso all’Istituto Superiore di sanità attribuire le morti al Coronavirus, in quanto si tratta di persone già affette da patologie pregresse).
    I nuovi decessi riguardano:
    -un 70enne e un 62enne di Penne;
    -una 92enne di Roccascalegna;
    -una 49enne e un 72enne di Pescara;
    -un 66enne di Gessopalena;
    -una 83enne, una 87enne e un 94enne di Chieti;
    -una 86enne di Silvi;
    -una 91enne di Città Sant’Angelo;
  • 16 pazienti clinicamente guariti (che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici);
  • 7 guariti (che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 5488 test, di cui 3152 sono risultati negativi (la differenza tra il numero dei test eseguiti e gli esiti, è legato al fatto che più test vengono effettuati sullo stesso paziente. Nel totale viene considerato anche il numero degli esami presi in carico e tuttora in corso).

Questa invece la diffusione territoriale (in base alla Asl di riferimento), dei casi positivi:

  • 64 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila,
  • 175 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti,
  • 445 alla Asl di Pescara,
  • 262 alla Asl di Teramo.