Ultimo aggiornamento venerdì 22 Nov 2019 15:17
Search

Hotel Rigopiano, entro novembre la bonifica dell’area del disastro

Sarà portata a termine entro il prossimo mese di novembre la bonifica dell’area dell’hotel Rigopiano distrutto lo scorso 18 gennaio a causa di una valanga venuta giù dal monte Siella che ha spazzato via la struttura ricettiva con il decesso di 29 persone.

L’area totale che dovrà essere bonificata dalle macerie e da tronchi e rami degli alberi sradicati è di circa 8 ettari, come previsto dalle stime dei tecnici del Comune di Farindola che ha incaricato una ditta specializzata per i lavori di smaltimento.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

A stabilire modalità e tempistiche dell’intervento è stata una riunione tecnica che si è tenuta ieri pomeriggio, venerdì 1 settembre, nella sede della Regione Abruzzo in viale Bovio a Pescara. Il Comune di Farindola, essendo inserito nel cratere sismico, avrà la possibilità di ricorrere a procedure speciali per lo smaltimento delle macerie e dunque potrà accelerare la bonifica.