Ultimo aggiornamento venerdì 24 Mag 2019 12:07
Search

Maltratta la madre per estorcerle denaro: arrestato a Loreto Aprutino

Avrebbe maltrattato la madre con violenze fisiche e psicologiche estorcendole del denaro: questi gli episodi dei quali si sarebbe reso protagonista un uomo a Loreto Aprutino arrestato dai carabinieri.
Il protagonista della vicenda, già sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e da tutti i luoghi abitualmente frequentati dalla madre convivente, avrebbe messo in atto continue violazioni di tali prescrizioni.

Nella giornata di ieri, mercoledì 15 maggio, i militari hanno arrestato il protagonista della vicenda, il quale è stato condotto nel carcere di Pescara.
Stando alle ricostruzioni sull’accaduto, al fine di ottenere il denaro necessario per l’acquisto di stupefacente l’uomo, tossicodipendente, avrebbe dato vita a maltrattamenti e richieste estorsive di denaro nei confronti della madre.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Già in passato i carabinieri erano intervenuti, in più occasioni, nell’abitazione nella quale sarebbero avvenuti gli episodi.
E, proprio in seguito alle indagini dei militari il Gip del Tribunale di Pescara aveva emesso la misura cautelare dell’allontanamento del giovane.

Alla luce delle continue violazioni dsei divieti imposti dall’autorità giudiziaria, i carabinieri hanno provveduto all’arresto dell’uomo, il quale è stato ristretto in carcere a Pescara.