Ultimo aggiornamento martedì 15 Mag 2018 16:50
Search

Ultimi 90 minuti di Serie B, Frosinone pronto per la festa promozione

Manca solo una giornata alla conclusione del Campionato di Calcio di Serie B 2017-18, un lungo percorso avvincente che ha visto assecondarsi nelle parti alte della classifica diverse squadre e che ha visto esprimere un livello di equilibrio tale che ha reso la competizione decisamente interessante fino alle ultime giornate. I risultati della penultima giornata hanno delineato ancora di più la classifica, sia per le parti alte che per quanto riguarda la zona retrocessione, ma alcuni verdetti sono ancora in bilico e rimandati agli ultimi appassionanti 90 minuti sul campo.

La seconda promozione nella massima serie del Frosinone è molto vicina, grazie alla vittoria di Chiavari contro l’Entella la formazione di Moreno Longo ora vanta due punti di vantaggio in classifica sul Parma e affronterà nell’ultima giornata l’impegno casalingo col Foggia con la possibilità di chiudere il discorso relativo alla Serie A. Il Parma sarà impegnato nella trasferta contro lo Spezia, e deve assolutamente portare a casa una vittoria sperando che i ciociari non vadano oltre ad un pareggio nella loro gara interna, combinazione che andrebbe a premiare gli emiliani in virtù dei confronti diretti favorevoli. Visto l’impegno casalingo e i due punti di vantaggio, i pronostici serie B elaborati dalla redazione di Betnow365 vedono il Frosinone favorito per le quote per la promozione nella massima divisione, anche se il tutto non appare così scontato visti i continui ribaltoni e colpi di scena che questo campionato cadetto ci ha fatto vivere in questa stagione.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Più flebili le speranze di promozione diretta per il Palermo, che nell’ultimo turno non è stato in grado di superare il Cesena e che ora vede ridursi al lumicino le speranze di promozione diretta in Serie A visti i tre punti di distacco dal Frosinone. Nella zona playoff l’ultima giornata ha registrato il tondo esterno del Venezia, che subisce un pesante 5 a 1 in casa della Cremonese, che agguanta così, dopo un periodo difficile, i tre punti che segnano la permanenza della squadra grigio rossa nella Serie B. Per la zona playoff presumibilmente il Venezia chiuderà in quinta posizione, il Bari resta davanti al Cittadella in settima posizione, mentre il Perugia è sicuro di accedere grazie anche ai confronti diretti con il Foggia. Se la classifica fosse definitiva ad oggi la fase di playoff vedrebbe scendere in campo gli scontri Venezia Perugia, con il Palermo che sfiderebbe la vincente tra le due e l’altro scontro sarebbe Bari Cittadella, con il Parma che affronterebbe la vincitrice.

Per le zone basse della classifica, retrocedono la Ternana, sconfitta in quel di Vercelli, e la Pro Vercelli, mentre il Novara rimane ancora in bilico grazie al punto raccolto col Perugia. Gli ultimi verdetti relativi alla discesa in Serie C e relativi scontri playoff verranno decisi negli ultimi novanta minuti che vedono scendere in campo gli scontri Cittadella-Pro Vercelli, il confronto diretto Novara-Entella ed Ascoli-Brescia, mentre Cesena, Bari e Pescara sono decisamente più vicine al traguardo salvezza grazie alla quota raggiunta di 47 punti, con due di vantaggio sulla sestultima.