Ultimo aggiornamento sabato 21 Ott 2017 18:09
Search
sambuceto river chieti calcio

Eccellenza, pari del Sambuceto con il River Chieti 65

Alla Cittadella dello Sport di Sambuceto succede tutto nel primo tempo, con i padroni di casa che passano in svantaggio e poi riescono a riequilibrare le sorti del match con il capitano Beniamino.
Tatomir deve rinunciare a La Selva e D’Amico, ma i viola partono subito forte e al settimo Camperchioli serve un ottimo pallone rasoterra dalla destra al centro; Antonacci sbaglia però lo stop che gli avrebbe permesso di trovare la porta spalancata.

Lo stesso esterno d’attacco cerca di rifarsi al 15esimo con una splendida girata al volo dal cuore dell’area, ma altrettanto prodigioso è l’intervento di Napoli nella deviazione volante in angolo.
Nonostante la superiorità e il pallino del gioco saldamente nelle proprie mani, il Sambuceto al 28esimo subisce una doccia fredda: Barbarossa lascia partire un tiro al volo da fuori area, ben calibrato ma centrale, e la palla sfugge dalla presa di Testa e si insacca alle sue spalle per il vantaggio ospite.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Ferita nell’orgoglio per l’infortunio difensivo appena patito, la squadra di casa non demorde, e al 35esimo il tiro cross di Gelsi dalla sinistra non trova nessuno pronto alla deviazione vincente e si spegne a pochi centimetri dal palo opposto. A un giro d’orologio dalla fine i viola pervengono al pareggio grazie al capitano Beniamino. Il numero 11 da punizione da fuori area pennella l’arcobaleno perfetto che si insacca imparabilmente nel sette alla destra di Napoli.

Nella ripresa calano i ritmi da entrambe le parti, e il River Chieti si dimostra squadra arcigna pressando su ogni pallone. Gli ospiti riescono a bloccare le offensive del Sambuceto a centrocampo, e nemmeno i cambi operati da Tatomir riescono a far rompere nuovamente l’equilibrio ricompostosi al tramonto del primo tempo. Pareggio quindi tutto sommato meritato per quanto visto in campo nell’arco dei 90 minuti, con entrambe le squadre che muovono ancora le loro rispettive classifiche. Il Sambuceto sale a quota 14, mentre il River Chieti raggiunge le 5 lunghezze.
Qui di seguito il tabellino dell’incontro:

SAMBUCETO CALCIO – RIVER CHIETI 65 1-1

SAMBUCETO CALCIO: Testa, Antenucci, Gentile (41’ st Perrotta), Gelsi (40’ st Di Francesco), Cialini, Conversano, Camperchioli, Tuzi, Mastrojanni (21’ st Liberati), Antonacci (12’ st Perfetti), Beniamino (28’ st Spinello).
A disposizione: Prosini, Aristei.
Allenatore: Alessandro Tatomir.

RIVER CHIETI 65: Napoli, Di Carlo, De Marco (17’ st Ciarfella), Marcelli, Feragalli, Dema (33’ st De Nardis), Criscolo, Di Renzo, Antignani (43’ st Bassi), Scariti, Barbarossa.
A disposizione: Luciani, Di Pasquale, Corradini, Di Nicola.
Allenatore: Francesco Marchetti

Arbitro: Claudia Di Sante Marolli (Pescara)

Reti: 28’ pt Barbarossa (RC), 44’ pt Beniamino (S)

Ammoniti: Marcelli, Criscolo, Di Renzo, Feragalli (RC)