Ultimo aggiornamento sabato 20 Gen 2018 17:07
Search

Eccellenza, Sambuceto-Montorio 88: nel festival delle occasioni, l’unico “assente” è il gol

In una gara ricca di occasioni da rete Sambuceto e Montorio 88 portano a casa un punto ciascuno.
Unico non pervenuto di giornata, il “gol”, assente sul tabellino finale nonostante i ripetuti tentativi da parte di entrambe le squadre.

A partire forte sono gli ospiti, che nel giro di 120 secondi vanno vicini alla rete in ben 2 occasioni: nella prima, al decimo minuto, Ridolfi a tu per tu con Testa si fa ipnotizzare dal portiere, il quale riesce a deviare ottimamente la conclusione.
La seconda occasione, più clamorosa, vede D’Amico salvare sulla linea la conclusione quasi a botta sicura dello stesso Ridolfi al dodicesimo.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Il Sambuceto cerca di mantenere il pallino del gioco a dispetto delle azioni degne di nota degli avversari, e al minuto 28 per una questione di centimetri non trova il vantaggio: Maraschio, sugli sviluppi di calcio d’angolo dalla destra di Beniamino, schiaccia la palla di testa e la sfera, dopo il rimbalzo sul terreno, scheggia la traversa con Recchiuti battuto.
Alla mezz’ora ancora Maraschio pareggia le occasioni da gol degli ospiti sempre di testa.

La sua inzuccata a colpo sicuro su cross dalla sinistra del neo entrato Gelsi trova però il corpo di Corbo a respingere sulla linea la sfera certamente indirizzata in porta.
Con due occasioni per parte le squadre vanno a riposto con il punteggio a occhiali.

Nella ripresa parte bene il Sambuceto, che cerca di imbastire trame offensive, ma la prima occasione capita al 48esimo sui piedi del grande ex di turno, Ndiaye.
L’attaccante ospite, da posizione defilata scocca un tiro a metà strada tra la conclusione e l’assist: la palla scorre a pochi metri dalla linea di porta senza che nessun compagno riesca nella deviazione vincente.

Sul fronte opposto, 4 giri di lancette dopo, il capitano Beniamino, da calcio di punizione da 20 metri, pennella un arcobaleno indirizzato nel sette alla destra di Recchiuti.
Il numero 1 del Montorio si supera e, con un intervento prodigioso, toglie la sfera dall’incrocio e la spedisce in corner.

Al 71esimoi triangolo tra Ndiaye e Lombardi con quest’ultimo che conclude solo davanti a Testa: l’estremo difensore viola decide di non essere da meno rispetto al collega dirimpettaio e con un vero e proprio miracolo nega la rete al Montorio.
A un quarto d’ora circa dalla fine grande occasione per i padroni di casa con Maraschio.

L’ariete viola, servito nel cuore dell’area, stoppa la palla al volo e con un lob cerca di beffare Recchiuti in uscita.
Il pallonetto del centravanti si spegne però a poca distanza dalla traversa, e così con lui anche il match.

L’incontro termina a reti bianche, e con il Sambuceto che sale a quota 31 in classifica, mentre il Montorio conquista il diciassettesimo punto della sua stagione in Eccellenza.
Qui di seguito il tabellino dell’incontro:

SAMBUCETO CALCIO – MONTORIO 88 0-0

SAMBUCETO CALCIO: Testa, Aristei (15’ pt Gelsi), Gentile, Tuzi (18’ st Antonacci), Conversano, D’Amico, Camperchioli, Liberati (15’ pt Spinello), Maraschio, Potacqui, Beniamino.
A disposizione: Bozzelli, Cialdini, Di Rosa, Di Domenico.
Allenatore: Alessandro Tatomir.

MONTORIO 88: Recchiuti, Gizzi, Maselli (33’ st Pavone), Durante, Zurita, Corbo, Di Stefano (31’ st Di Donatantonio), Colacioppo, Ridolfi, Ndiaye, Lombardi.
A disposizione: Digifico, Furia, Baldassarre, Cerasi, Del Monte.
Allenatore: Sabatino Cipolletti

Arbitro: Luca D’Antuono (Pescara)

Reti: –

Ammoniti: Potacqui e Spinello (S), Durante (M)