Ultimo aggiornamento venerdì 24 Nov 2017 14:44
Search

Sambuceto, Gelsi: “spaccata” da 3 punti e i viola continuano la cavalcata in Eccellenza

Una spaccata che “spacca” l’equilibrio del match e consegna i tre punti al Sambuceto, che prosegue così la sua serie di risultati utili consecutivi, questa volta a spese del Miglianico.
I viola si impongono infatti sui miglianichesi salendo così a quota 26 in graduatoria e conquistando il dodicesimo risultato utile consecutivo.

La partita parte in maniera scoppiettante con Mastrojanni che al secondo minuto, sugli sviluppi di corner dalla sinistra, incorna la sfera in maniera ottimale, ma trova l’altrettanto splendido intervento di Di Deo che respinge evitando così il gol dei padroni di casa.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Il Sambuceto non demorde e dopo soli quattro giri d’orologio trova la rete che decide il match.
Sempre sugli sviluppi di palla inattiva Cialini si esibisce in una rovesciata in area che si trasforma in un assist perfetto per l’accorrente Gelsi.

Il figlio d’arte è infatti il più lesto a fiondarsi sulla palla e a insaccare in spaccata alle spalle del portiere ospite la rete dell’1 a 0. Al 28esimo minuto il Miglianico giunge a un passo dal pari con Marfisi.
Il numero 10 ospite, su calcio d’andolo dalla destra, svetta di testa e piazza la palla verso il palo opposto.

La sua conclusione, che inizialmente sembrava destinata in fondo al sacco (dando l’illusione del gol a numerosi dei presenti sugli spalti) dopo aver superato anche le dita protese di Testa non si insacca, ed è lo stesso portiere viola a riprendere la posizione e a respingere i tentativi di ribattuta degli avanti ospiti.
Il primo tempo si chiude così con la rete di vantaggio per i ragazzi di Tatomir.

Nella ripresa gli uomini di mister Savini cercano di produrre il massimo sforzo per riequilibrare le sorti del match, ma si espongono alle pericolose ripartenze dei padroni di casa.
La partita però non vive di grandi sussulti, fino al minuto 83, quando il neo entrato Liberati approfitta di un’incertezza di Grossi e si invola verso la porta avversaria. Giunto in area, l’attaccante viola cade sull’intervento dello stesso Grossi, ma il direttore di gara non ravvede gli estremi per la concessione del penalty.

Vibranti le proteste sugli spalti e dalla panchina per la mancata assegnazione del rigore, ma l’azione prosegue.
Un minuto dopo De Deo si esibisce nel secondo intervento prodigioso di giornata evitando così un passivo maggiore per i suoi: in una delle numerose azioni di contropiede.

Tuzi serve infatti sulla sinistra l’accorrente neo entrato La Selva, il quale entra in area e si accentra, lasciando partire un destro rasoterra chirurgico: il numero 1 ospite si tuffa sulla sua sinistra e con un vero e proprio miracolo riesce con la punta delle dita a deviare la conclusione dell’esterno offensivo quel tanto che basta per evitare che la sfera si insacchi.

La partita termina così con il Sambuceto che ottiene i tre punti grazie alla rete di Alessandro Gelsi, e con il Miglianico che rimane fermo a quota 8 in classifica.
Qui di seguito il tabellino dell’incontro:

SAMBUCETO CALCIO – MIGLIANICO 1-0

SAMBUCETO CALCIO: Testa, Antenucci (23’ st Spinello), Aristei, Gelsi, Conversano, Cialini, Camperchioli, Tuzi, Mastrojanni (31’ st La Selva), Antonacci (31’ st Liberati), Beniamino.
A disposizione: Prosini, Di Francesco, Perrotta, Gentile.
Allenatore: Alessandro Tatomir.

MIGLIANICO: De Deo, Alberico, Martelli, Batrtista, Grossi, Di Giacomo (31’ st Fiaschi), Di Moia, Verna (18’ st Giandonato), Palombaro, Marfisi, Di Muzio.
A disposizione: Ferrara, Direttore, Laanani, Cocco, Pizzica.
Allenatore: Paolo Savini

Arbitro: Antonio Salone (Avezzano)

Rete: 6’ pt Gelsi

Ammoniti: Gelsi e Liberati (S), Battista e Martelli (M)