Ultimo aggiornamento mercoledì 17 Lug 2019 14:44
Search

Giro d’Italia Chieti 17 maggio 2019: percorso, divieti e strade chiuse

Giro d’Italia a Chieti il 17 maggio 2019: il percorso, i divieti, le strade chiuse e gli orari delle modifiche alla viabilità.

AGGIORNAMENTO: Scuole chiuse per il passaggio del Giro. Leggi i dettagli QUI

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Anche quest’anno la gara ciclistica in rosa attraverserà le strade d’Abruzzo, passando tra l’altro, anche per il territorio del capoluogo teatino, durante la settima tappa (guarda percorso, mappa e dettagli QUI).

A tal proposito il sindaco di Chieti, Di Primio, ha fornito i dettagli relativi al percorso effettuato dai ciclisti nel territorio comunale, e alle relative modifiche alla viabilità per permettere lo svolgimento della tappa numero 7 del giro d’Italia 2019.
Ecco qui di seguito il percorso che effettuerà la carovana rosa il 17 maggio, orientativamente tra le ore 14:25 e le ore 14:50 circa:

  • provenienza dal Comune di Ripa Teatina, lungo il seguente percorso:
  • Strada Madonna del Freddo,
  • Via E. Ianni,
  • Piazzale Sant’Anna,
  • Via P.A. Valignani,
  • Via Nicolino,
  • Via L. Camarra,
  • Via F. Salomone,
  • Via S. Olivieri,
  • Via A. Herio,
  • Via Madonna degli Angeli,
  • Piazza Monsignor Venturi,
  • Via Madonna della Misericordia,
  • Via Colonnetta,
  • Piazzale Marconi,
  • Viale Abruzzo,
  • Via Aterno,
  • per poi proseguire verso il territorio di Manoppello e raggiungere L’Aquila (arrivo tra le ore 17 e le ore 17,30).

Il primo cittadino teatino ha inoltre specificato che nella stessa giornata verrà svolto anche il Giro E, gara cicloturistica a tappe per amatori, che partirà da piazza San Giustino e si svolgerà sullo stesso percorso del Giro d’Italia.
Qui in basso tutte le modifiche alla viabilità nelle zone interessate dal passaggio del Giro d’Italia, con informazioni e dettagli su tipologia di divieto, orario, e tratto interessato:

  • dalle ore 19 del giorno 16 maggio alle ore 20 del giorno 17 maggio 2019:
    divieto di sosta con rimozione in Piazza San Giustino e in Via Arcivescovado;
  • dalle ore 19 del giorno 16 maggio alle ore 17 del giorno 17 maggio 2019:
    divieto di transito veicolare in Via Pollione, Piazza San Giustino e Via Arcivescovado;
  • 17 maggio 2019, dalle ore 5 alle ore 18:
    divieto di sosta con rimozione in Largo Cavallerizza (al fine di consentire il posizionamento delle ammiraglie);
  • 17 maggio 2019, dalle ore 5 alle ore 18:
    divieto di sosta con rimozione in Piazza Garibaldi, nel tratto antistante la ex Caserma Spinucci, dall’intersezione con Via P. A. Valignani all’intersezione con Via F. Salomone;
  • 17 maggio 2019, dalle ore 7 alle ore 10,30:
    soppressione temporanea del Terminal Bus di Via A. Herio;
  • 17 maggio 2019, a decorrere dalle ore 10,05, durante il passaggio dei partecipanti alla Gara E, da Piazza San Giustino, lungo tutto il percorso:
    sospensione temporanea della circolazione veicolare;
  • dalle ore 8 alle ore 15,
    divieto di sosta con rimozione su entrambi i lati nelle seguenti strade attraversate dal percorso di gara della tappa del Giro d’Italia:
    -Via Madonna del Freddo,
    -Via E. Ianni,
    -P.le S. Anna,
    -Via P.A. Valignani (da P.le S. Anna a Via Nicolino),
    -Via Nicolino,
    -Via L. Camarra (da Via Nicolino a Via F. Salomone),
    -Via F. Salomone,
    -Via S. Olivieri,
    -Via A. Herio,
    -Via Madonna degli Angeli,
    -Piazza Monsignor Venturi,
    -Via Madonna della Misericordia,
    -Via Colonnetta,
    -P.le Marconi,
    -Viale Abruzzo,
    -Via Aterno;
  • 17 maggio 2019, dalle ore 12,25 alle ore 15 circa, fino al passaggio dell’automezzo “Fine Gara Ciclistica” e comunque fino a cessate esigenze:
    -divieto di transito veicolare in tutte le strade attraversate dal percorso di gara menzionate nel precedente punto, nonché in tutte le strade che vi sboccano;
  • durante il periodo di chiusura al transito di cui al punto precedente:
    istituzione delle seguenti limitazioni e deviazioni:
    -l’obbligo di svolta a sinistra verso Via Ferri, per i veicoli provenienti da Via A. Fieramosca;
    -l’obbligo di svolta a sinistra verso Piazza Garibaldi, per i veicoli provenienti da Via Rossi, da Via D’Aragona e da Via Tiro a Segno;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Via Masci, per i veicoli provenienti da Via Picena;
    -obbligo di svolta a destra verso Via Arniense, per i veicoli provenienti da Piazza Garibaldi;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Piazza Matteotti, per i veicoli provenienti da Via N. da Guardiagrele;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Piazza Matteotti, per i veicoli provenienti da Via Arniense – lato Piazza Garibaldi;
    -obbligo di svolta a destra verso Via Papa Giovanni XXIII, per i veicoli provenienti da Via C. De Lollis e da Via Mezzanotte;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Via Papa Giovanni XXIII, per i veicoli provenienti da Via S. Michele;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Via Pianell, per i veicoli provenienti da Via Porta Napoli;
    -divieto di transito veicolare in Corso Marrucino, all’intersezione con Piazza Trento e Trieste;
    -obbligo di svolta a destra verso Viale Gran Sasso, per i veicoli provenienti da Via Ciampoli;
    -all’intersezione tra Viale Gran Sasso e Via Arenazze: l’obbligo di procedere diritto verso Via Picena o a sinistra verso il tratto a valle di Via Arenazze;
    -all’intersezione tra Via Picena e Viale Gran Sasso: l’obbligo di procedere diritto su entrambe le direttrici di marcia: verso Via dei Peligni e verso Via Picena;
    -obbligo di procedere diritto verso Via G. Spatocco, per i veicoli provenienti da Via per Popoli;
    -obbligo di procedere diritto verso Via per Popoli, per i veicoli provenienti da Via G. Spatocco;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Viale Maiella – lato Via per Popoli, per i veicoli provenienti da Via De Turre;
    -obbligo di svolta a destra verso Viale Maiella – lato Via per Popoli, per i veicoli provenienti da Via Madonna della Vittoria;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Via Madonna della Vittoria, per i veicoli provenienti da Viale Maiella – lato Via per Popoli;
    -obbligo di svolta a destra verso Via Pescara o diritto verso Via M. da Caramanico, per i veicoli provenienti da Via Maestri del Lavoro;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Via Pescara o diritto verso Via Maestri del Lavoro, per i veicoli in uscita da Via M. da Caramanico;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Via Maestri del Lavoro o a destra verso Via M. da Caramanico, per i veicoli provenienti da Via Pescara;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Via M. da Caramanico, per i veicoli provenienti da Viale B. Croce – lato Madonna delle Piane;
    -obbligo di svolta a destra verso V.le B. Croce – lato Mad. delle Piane, per i veicoli in uscita da Via Pietrocola;
    -obbligo di procedere diritto su entrambe le direttrici di marcia in Via Piaggio, all’intersezione con Via E. Mattei;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Via Liri, per i veicoli provenienti da Via Madonna della Vittoria;
    -obbligo di svolta a destra verso Via Madonna della Vittoria, per i veicoli provenienti da Via Liri – lato Mad. della Vittoria;
    -obbligo di svolta a sinistra verso Via per Popoli – lato Via G. Spatocco, per i veicoli provenienti da Via Liri – lato Via per Popoli;
    -obbligo di procedere diritto in Via Liri, alle due intersezioni con Via Gizio, su entrambe le direttrici di marcia;
    -obbligo di svolta a sinistra verso il raccordo autostradale CH-PE, per i veicoli provenienti da Via Tirino – lato Megalò;
  • durante il periodo di chiusura al traffico:
    -l’istituzione di tutte le altre chiusure al traffico e deviazioni necessarie per evitare che il flusso di traffico converga nella direzione del percorso di gara.