Ultimo aggiornamento lunedì 18 Dic 2017 18:23
Search

WillClown Pescara, l’associazione che porta un sorriso negli ospedali

Si chiama WillClown ed è un’associazione nata nel dicembre del 2006 dall’idea di 6 soci fondatori che da un paio di anni operavano all’interno dell’ospedale di Pescara.
L’idea originaria è di Francis Calsolaro, fondatore e formatore, che già nel 2002 fa nascere WillClown prima in Molise e poi nel resto di Italia.

L’arrivo nel capoluogo adriatico risale al 2004 dove Calsolaro promuove corsi di formazione e workshop allo scopo di far conoscere la clownterapia e la figura del clowndottore. Così, 2 anni più tardi, nel 2006, i clowndottori formati creano l’associazione e avviano l’attività di sensibilizzazione e volontariato.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

WillClown opera in luoghi di sofferenza portando sorrisi, gioia, allegria e colore, avvicinandosi in punta di piedi e con un approccio delicato e attento ai bisogni e alle esigenze delle persone. L’associazione crede nella forza del volontariato, della gratuità e dell’impegno costante nel servizio alle persone, perché per far del bene bisogna farlo bene, e quindi i nostri volontari clowndottori sono formati con un lungo corso di formazione che li aiuta a prepararsi sia a livello artistico, ma anche psicologico, per la loro funzione di supporto, sostegno e positività.

Nello specifico Willclown approda allo Spirito Santo di Pescara nei reparti di Pediatria e Trapianti del Midollo Osseo nel 2004. Tre anni più tardi invece nel centro anziani Casa Nazaret. Nel 2008 WillClown decide di portare la sua allegria anche nel centro di riabilitazione Don Orione, nel 2009 si impegna nel servizio di Volontariato all’Aquila e presta la sua attività nei campi di accoglienza per i terremotati.

Nel 2012 avvia la sua attività in una casa famiglia. Da pochi mesi inoltre ha cominciato a operare anche nel nosocomio di Atri, nel reparto di Pediatria.

L’associazione, che oggi conta 80 clowndottori e 30 tirocinanti in formazione, partecipa a progetti di collaborazione con altre associazioni di volontariato come Anffas, Adisco, Ceis, e tutte quelle che chiedono collaborazione.