Ultimo aggiornamento lunedì 20 Nov 2017 12:54
Search

Giunta Alessandrini, Teodoro e Di Carlo al posto di Diodati e Di Pietro: assessori e deleghe

Definito il nuovo rimpasto della giunta comunale di Pescara guidata dal sindaco Marco Alessandrini a distanza di un anno dagli ultimi avvicendamenti. Questa volta a uscire dall’esecutivo sono gli assessori Giuliano Diodati e Laura Di Pietro.

Al loro posto il primo cittadino ha chiamato Gianni Teodoro e Simona di Carlo. Con questi ultimi ingressi vengono anche ridefinite le specifiche deleghe di ogni singolo assessore.
Il primo cittadino tiene per sé le deleghe relative a Immagine e comunicazione istituzionale, Attuazione del programma, Società partecipate, Bilancio, Finanze, Provveditorato, Programmazione economica e finanza innovativa, Controllo di gestione, Spending review, Tributi, Sport, Gestione e manutenzione impianti sportivi, Grandi eventi sportivi, Rapporti Stato-Regione, Autorità di pubblica sicurezza, Enti e Area Metropolitana, Forum delle città dell’Adriatico e dello Ionio, Rapporti con il Comitato ristretto dei sindaci e con la Asl e Prevenzione della corruzione.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Di seguito l’elenco di tutti gli assessori e le relative deleghe:

  • Antonio Blasioli (vice sindaco): Lavori Pubblici, Manutenzione stradale e sottoservizi, Grandi infrastrutture, Personale, Verde urbano, Rapporti con il consiglio comunale;
  • Giacomo Cuzzi (Attività produttive, Turismo e Formazione): Artigianato, Industria, Pesca, Commercio, Esercizi Pubblici, Mercati, Grandi eventi turistici, Pubblica Istruzione, Mense scolastiche, Edilizia scolastica e relativa manutenzione, Recupero e valorizzazione siti industriali dismessi, Politiche di sviluppo e riqualificazione periferie, Riorganizzazione, gestione e occupazione del suolo pubblico e pubblicità;
  • Giovanni Di Iacovo (Crescita culturale): Cultura e beni culturali, Politiche giovanili e creatività, Associazionismo culturale, Rapporti col mondo del volontariato e servizio volontariato europeo, Erasmus+, Partecipazione e coinvolgimenti dei cittadini;
  • Simona Di Carlo (Politiche ambientali e Servizi di cittadinanza): Politiche Ambientali, Servizi demografici ed elettorali, Urp, Sistemi informativi e tecnologici, Rapporti con le libere professioni, Zona Franca Urbana e procedimenti di attuazione Zes, Piano carburanti;
  • Gianni Teodoro (Sicurezza e Politiche della Casa): Polizia Municipale, Protezione Civile, Tutela del mondo animale, Demanio, Associazionismo sociale, Politiche abitative, Housing sociale, Edilizia residenziale pubblica e relativa manutenzione, Politiche comunitarie e cooperazione internazionale, Contenzioso e Patrimonio;
  • Paola Marchegiani (Decoro Urbano): Igiene e decoro urbano, Raccolta differenziata, Riserva dannunziana e piano di assetto naturalistico, tradizioni cittadine;
  • Antonella Allegrino (Welfare e innovazione socio-sanitaria): Politiche sociali, Piano di zona, Pari Opportunità, Rapporti Enti di supporto autonomie locali, Rapporti e tutela dei consumatori, Assistenza domiciliare, Teleassistenza, Politiche di sostegno familiare e dell’infanzia;
  • Stefano Civitarese Mattucci (Governo del territorio e Politiche Urbane): Urbanistica, Viabilità, Mobilità, Parcheggi e programmi complessi, Smart City, Semplificazione amministrativa, Relazioni internazionali;
  • Loredana Scotolati (Edilizia sostenibile): Sportello Unico, Suap, Suac, Edilizia privata, Cimiteri, Politiche energetiche e Prp portuale.


TAG