Ultimo aggiornamento martedì 26 Mar 2019 20:28
Search

Rimpasto in giunta a Pescara: i nomi dei nuovi assessori e le deleghe

Rimpasto in giunta a Pescara dopo le dimissioni di Antonio Blasioli.
L’ormai ex vicesindaco e assessore del Comune di Pescara, eletto consigliere alle ultime elezioni Regionali (leggi QUI), ha infatti rassegnato le proprie dimissioni dagli incarichi ricoperti a Palazzo di Città, e oggi sono stati ufficializzati i nomi dei nuovi assessori, del nuovo vicesindaco, e le relative deleghe assegnate.

Per quanto riguarda il vicesindaco, come accennato in precedenza (leggii i dettagli e l’annuncio QUI), la nomina è andata a Giovanni Di Iacovo.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Qui di seguito tutte le novità, con i nomi dei nuovi assessori e le relative deleghe e il nuovo ingresso nel consiglio comunale:

  • Giovanni Di Iacovo: Vicesindaco
  • Tonino Natarelli: assessore con le deleghe dei Lavori Pubblici, Manutenzione e Viabilità
  • Paola Marchegiani: assessore al Verde Pubblico (si aggiunge alla delega alla Riserva dannunziana)
  • Marco Alessandrini (sindaco): delega ad interim per l’Area di Risulta
  • Mirko Frattarelli: nuovo consigliere

Questo il commento del sindaco Marco Alessandrini:

“A Blasioli il mio ringraziamento per il grande lavoro svolto per la città e per quello che lo aspetta alla Regione. A Natarelli, va il mio benvenuto, a lui il timone dei Lavori Pubblici e della Manutenzione, con un attivo di tanti lavori pubblici a vantaggio della città, svolti e in via di definizione che in questi anni siamo riusciti a varare nonostante le difficoltà che l’Ente ha dovuto affrontare.
Ho voluto raggruppare le deleghe al Verde affidandole a Paola Marchegiani che ha già quella alla Riserva dannunziana, anche qui con tante iniziative avviate dal Settore, non ultima la piantumazione dei 3.000 alberi donati alla città che ci apprestiamo ad eseguire nel mese di marzo.
In bocca al lupo, infine, al nuovo vicesindaco Giovanni Di Iacovo, sono certo che saprà rivestire con impegno e positività questo ruolo, come in questi anni ha dimostrato con il lavoro portato avanti per la Città”.