Ultimo aggiornamento domenica 07 Apr 2019 12:25
Search

Vendita e affitto case Abruzzo, prezzi in calo: i dati nelle 4 province

Case in Abruzzo, i prezzi di vendita e di affitto in calo: i dati nelle quattro province.
L’Osservatorio di immobiliare.it ha infatti analizzato l’andamento dei prezzi relativi al mercato residenziale nella nostra regione nel primo trimestre dell’anno 2019.
Per guardare le tabelle con i dati relativi all’Abruzzo clicca sull’immagine qui di seguito:

Inserisci il tuo codice AdSense qui

L’Osservatorio di immobiliare.it ha pertanto fornito un quadro relativo al trend dei prezzi sia a livello complessivo che per quanto riguarda le singole province.

Nei primi 3 mesi di quest’anno, come spiegato, i prezzi richiesti da chi vende casa in Abruzzo sono scesi dello 0,8% mentre sono calati dello 0,4% i costi medi degli affitti. Prezzi in calo, quindi, ma con oscillazioni non marcate in maniera evidente.
In base ai dati rilevati lo scorso mese di marzo, il prezzo di acquisto di un immobile residenziale nella nostra regione si aggira, mediamente, su 1.480 euro al metro quadrato.
Passando invece agli affitti, il prezzo medio è di circa 6,46 euro al metro quadrato.

Nell’analisi delle singole province, l’Osservatorio di immobiliare.it specifica i dati relativi ai ribassi (nei costi medi) nei primi 3 mesi dell’anno:

  • Teramo -3,9%
  • Chieti -2,6%
  • Pescara -1%
  • L’Aquila -0,6%

Sui costi per metro quadrato, ecco qui di seguito la media fornita da immmobiliare.it:

  • Pescara 1.745 euro al metro quadrato;
  • L’Aquila con 1.530 euro;
  • Chieti 1.255 euro;
  • Teramo 1.085 euro.

In tema affitti invece, ecco il trend sul costo medio registrato nella ricerca:

  • Pescara +0,5% nel trimestre considerato (dicembre-marzo 2019)
  • L’Aquila +2,1%;
  • Teramo -4,8%;
  • Chieti -2,7%.

Il costo medio delle locazioni nelle quattro province abruzzesi vede Pescara su una quota media di 7,24 euro al metro quadrato e L’Aquila a 6,12 euro, mentre Chieti e Teramo superano di poco i 5 euro al mese.