Ultimo aggiornamento domenica 22 Apr 2018 18:28
Search

Stampare online o rivolgersi agli artigiani? Questo è il dilemma

Il dilemma è sempre lo stesso: stampare al centro stampa o alla tipografia vicino a casa o rivolgersi ai siti che permettono di stampare online a prezzi molto più vantaggiosi?
Una scelta quest’ultima che sempre più professionisti ed imprenditori stanno facendo anche grazie non solo al fattore economico (in media la stampa online permette a parità di qualità di stampare lo stesso numero di copie con un risparmio stimato di circa il 20 – 30%), ma anche dovuto alla comodità insita nel fatto che non si perde più nemmeno un minuto: inviato il file nel formato richiesto il sito internet di riferimento garantisce la consegna al domicilio del cliente in un tempo certo, e molto spesso garantito.

Un altro fattore di successo è inoltre la rapidità del servizio. Ci sono periodi dell’anno come quello a ridosso del Natale, in cui le imprese artigiane, anche quelle più strutturate, vanno in crisi riguardo al rispetto dei tempi di esecuzione degli ordini last minute a causa di un picco di lavoro che devono riuscire a soddisfare con le maestranze a disposizione tutto l’anno. Le grandi corporation che fanno stampa digitale online invece lavorano su più turni ed hanno delle economie di scala dallo sfruttamento intensivo dei macchinari tali per cui in nessun periodo dell’anno un ordine verrà recapitato con ritardo.
A tutto vantaggio questo aspetto, della soddisfazione del cliente, il vero benchmark dei servizi 4.0.
La differenza tra la stampa tradizionale e quella online sta nella scelta della carta: mentre nell’impresa artigiana vicino a casa o all’ufficio, questa delicata operazione può essere condotta visionando fisicamente i diversi campioni, nel caso della stampa da ordine online con consegna in ufficio tramite corriere, di fatto cliente e fornitore e cliente del servizio non si incontrano mai. Ecco che a soccorrere entrambe le parti ed a metterle a riparo da eventuali contestazioni può esserci lo standard.
Ad esempio molto spesso per dei manifesti di grandi dimensioni è preferibile la stampa su carta patinata senza pasta di legno. Una soluzione che a fronte di qualche centesimo in più di costo per poster stampato, permette però di avere un prodotto che non stinge e non si modifica, particolarmente resistente com’è all’umidità, la vera nemica di ogni foglio di carta stampato.
Per i più pignoli esistono altre due possibilità: il cartoncino pregiato, quello per intenderci da 400 grammi per metro quadrato e il servizio di anteprima di stampa. Un modo di rompere la barriera tra cliente e fornitore del servizio che sempre più stamperie online offrono.

Inserisci il tuo codice AdSense qui