Ultimo aggiornamento giovedì 19 Set 2019 17:40
Search

Servizio Civile Francavilla al Mare, bando, scadenza domande e progetti: i dettagli

Servizio Civile Francavilla al Mare: il bando, la scadenza delle domande, le modalità di presentazione e i progetti.
Il Comune di Francavilla al Mare ha ufficializzato i progetti che aderiscono alla selezione di operatori volontari del Servizio Civile Universale.

Il bando è stato indetto dalla presidenza del Consiglio dei Ministri e, per quanto riguarda la data di scadenza, quest’ultima è stata fissata per le ore 14 del 10 ottobre 2019.
Passando invece alle modalità di presentazione delle domande, la domanda di partecipazione dovrà essere inoltrata esclusivamente online, attraverso la piattaforma “Domanda on Line” (DOL) accessibile cliccando su QUESTO LINK.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Per visualizzare il bando con tutti i dettagli e le informazioni utili, basta cliccare QUI.
Come accennato, il Comune di Francavilla al Mare ha aderito con la presentazione di 3 progetti, tutti della durata di 12 mesi ciascuno.
Ecco qui di seguito l’elenco dei 3 progetti e una breve descrizione con i relativi obiettivi:

  • Terza Età Inclusiva
    (SETTORE ASSISTENZA – 2. Adulti e terza età in condizioni di disagio)
    OBIETTIVI DEL PROGETTO:
    Scopo del progetto è favorire la socializzazione e il reinserimento degli anziani autosufficienti o parzialmente
    autosufficienti nella società, allargamento della gamma delle attività erogate, aumento del numero di utenti.
    Si tratta di un servizio rivolto alle persone anziane con necessità di sostegno, assistenziale e morale. Si mirerà a
    stimolare dinamiche di reinserimento e socializzazione, riducendo le situazioni di isolamento e abbandono.
  • Minori in Cammino
    (SETTORE Educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport – 1. Animazione culturale verso minori)
    OBIETTIVI DEL PROGETTO:
    Finalità
    La finalità principale è quella di favorire la crescita personale e sociale dei minori, attraverso attività ed esperienze impostate in un’ottica di animazione esperienziale che privilegia l’arte in tutte le sue forme, attraverso lo svolgimento di attività che siano allo stesso tempo ludico ricreative, educative ed aggreganti, volte a favorirne la socializzazione.
    L’intervento è finalizzato alla creazione di un percorso artistico – educativo, finalizzato a favorire forme di aggregazione e di socializzazione ed attivare un processo di cambiamento, orientato a creare una comunità educante capace di offrire ai minori risposte adeguate ai loro bisogni, un percorso in grado di creare aggregazione attraverso la proposta di attività strutturate “su misura” per i bambini. Un’opportunità per il tempo libero nel quale è possibile svolgere una serie di attività suddivise per fasce d’età relative a laboratori artistici, ludici, creativi e ricreativi.
    Pertanto il progetto fornisce risposte ad un bisogno sociale, il bisogno di “protagonismo”, che spesso non viene riconosciuto come tale.
    La finalità perseguita dalle attività laboratoriali è essenzialmente la promozione dello sviluppo dell’individuo, attraverso un atteggiamento sensibile e rispettoso della personalità altrui, caratterizzando l’intervento e l’impegno rivolto ai bambini come unico ed originale.
    Riassumendo, le FINALITÀ del progetto sono:
    • · Rafforzare sul territorio di Francavilla al Mare una presenza significativa di azioni orientate a favorire la cultura e la pratica dell’arte e del gioco per bambini e ragazzi;
    • · Potenziare lo spazio di socializzazione finalizzato alla realizzazione di esperienze funzionali allo sviluppo emotivo ed educativo dei minori;
    • · Favorire il raggiungimento dei livelli di autonomia e di competenza dei minori dal punto di vista motorio, comunicativo, relazionale.
  • Museo Michetti – Mu.Mi tra Arte, Storia e Cultura
    (SETTORE: Patrimonio storico, artistico e culturale– 4. Animazione culturale verso minori)
    OBIETTIVI DEL PROGETTO:
    Obiettivo generale:
    sostenere le iniziative volte ad educare il cittadino a un uso consapevole del patrimonio culturale, come fonte di conoscenza e di sviluppo della persona.
    Per quanto attiene agli obiettivi generali del progetto questi possono essere così sintetizzati:
    1. Contribuire alle azioni di salvaguardia, tutela, studio e promozione delle raccolte bibliografiche e artistiche.
    2. Elaborazione di percorsi educativi su temi riguardanti l’arte e il libro e le metodologie per la conservazione dei documenti nelle biblioteche e delle opere nei musei, rivolti agli studenti delle scuole medie di primo e di secondo grado, agli adulti, agli anziani, ai diversamente abili.
    3. Contribuire alla diffusione della conoscenza del patrimonio della biblioteca e del museo e alla promozione della sua fruizione.
    4. Favorire l’arricchimento culturale e la crescita civica, sociale e professionale dei volontari attraverso la conoscenza più approfondita delle risorse legate al mondo delle biblioteche e dei musei.
    5. Avvicinare bambini e ragazzi al piacere della lettura e dei libri attraverso la scoperta e l’uso della biblioteca, di stimolare la curiosità e la capacità critica dei ragazzi, di sviluppare l’interesse per gli strumenti informativi sia tradizionali sia nuovi (libro, e-book, multimedia, web).

Per tutti i dettagli dei tre progetti elencati, le descrizioni, le sedi disponibili, le condizioni e le modalità di selezione, e tutte le informazioni, basta cliccare su QUESTO LINK (e scaricare gli allegati presenti in basso).