Ultimo aggiornamento lunedì 20 Nov 2017 12:54
Search

Bagaglio a mano Ryanair, cambiano le regole: ecco i dettagli

La compagnia aerea irlandese Ryanair annuncia importanti novità riguardanti il bagaglio a mano che si potrà portare a bordo degli aerei a partire dal prossimo 1 novembre.

La novità dunque riguarderà anche i voli Ryanair in partenza dall’aeroporto d’Abruzzo di Pescara (per i dettagli sulle rotte CLICCA QUI): la sostanza è che non sarà più possibile portare a bordo due bagagli a mano ma uno solo e la regola vale sia per le valigie da imbarcare che per quelle da cabina.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

La compagnia irlandese è anche alla ricerca di personale di bordo e le selezioni sono previste anche a Pescara, per i dettagli CLICCA QUI.

Per le valigie e i trolley da imbarcare nella stiva il peso consentito passa da 15 a 20 chili con un prezzo che scende da 35 a 25 sterline.
Costo inferiore solo nel caso di bagagli acquistati nel corso della prenotazione, visto che la cifra da sborsare sale a 40 sterline per quelli aggiunti in seguito.

Per i bagagli a mano invece, solo i passeggeri che scelgono l’acquisto dell’imbarco prioritario, al costo attuale tra 5 e 6 sterline, avranno l’opportunità di portare in cabina entrambi i bagagli: uno di dimensioni standard (55x40x20 cm) e un secondo più contenuto (35x20x20) come tracolle, borse e marsupi.

I passeggeri che invece opteranno per l’imbarco non prioritario si vedranno imbarcare nella stiva il secondo bagaglio, quello più grande, come capita già agli ultimi passeggeri che salgono a bordo quando lo spazio nelle cappelliere finisce.
Ryanair comunica che l’imbarco verrà eseguito senza ulteriori modifiche, ma con 2 file separate: una per l’imbarco prioritario, dunque con 2 bagagli a disposizione dei viaggiatori, e una per tutti gli altri passeggeri ai quali sarà ritirato uno.

Per i neonati però è prevista la possibilità di portare a bordo una piccola valigia personalizzata che non potrà superare il peso di 5 chili.