Ultimo aggiornamento lunedì 16 Set 2019 16:37
Search

Fastweb: +28% di nuove SIM nel primo trimestre 2019

Il 2019 è iniziato al meglio per Fastweb che nel corso del primo trimestre ha fatto registrare dati significativi di crescita sul mercato, confermando la tendenza degli ultimi anni ed accreditando maggiormente l’efficacia delle strategie aziendali attuate dalla società milanese. Nel corso delle scorse settimane, a tal proposito, sono stati diffusi i dati finanziari della società relativi al nuovo anno, dal quale si evince non solo un aumento consistente dei clienti, ma anche di fatturato e margini.

Premiata l’offerta 4G di fastweb

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Nel settore della telefonia mobile, Fastweb ha conseguito un +28% di crescita di SIM attive che hanno raggiunto quota 1 milione e 517 mila a fronte del milione e 185 mila del primo trimestre del 2018. Questo rappresenta uno dei dati più significativi in un mercato fortemente concorrenziale, come quello italiano, dove sono operanti molte compagnie e dove la competitività è dinamica e in continua crescita. L’offerta Fastweb 4G, con tariffe mensili a partire da 1,95 euro, ha mostrato la sua validità e la sua efficienza garantendo una connettività diffusa, con copertura del territorio del 95%, e funzionale, con velocità di download fino a 100 megabit per secondo e 40 megabit per l’upload. Grazie anche alla qualità della rete, Fastweb fa segnare un aumento di traffico mensile dei propri clienti con un incremento del 64% mentre è in calo il tasso di abbandono, a conferma della soddisfazione dei clienti che hanno trovato in Fastweb un operatore qualificato e valido.

Continua lo sviluppo della rete 5G

Su 527 comuni inoltre è possibile usufruire del 4GPlus che permette di raggiungere velocità di 300 Mbps in download e a breve sarà attivo anche il servizio 5G che Fastweb sta sviluppando per i propri clienti sulla propria infrastruttura. È proprio lo sviluppo della rete 5G l’obiettivo principale degli investimenti della compagnia che punta a accrescere la propria rete nelle principali città del paese per poi estendere il servizio all’intero territorio; una infrastruttura di eccellenza che va ad aggiungersi alla rete fissa che arriva in 22 milioni di abitazioni. Il totale degli investimenti che Fastweb ha messo in campo nel primo trimestre del 2019 è pari al 28% dei ricavi e a 143 milioni di euro.

Crescita del mercato internet

Per quanto riguarda la banda larga, Fastweb cresce del 4% su base annuale rispetto allo stesso periodo del 2018 e si conferma tra gli operatori leader del settore con 2 milioni e 575 mila clienti per un totale in ricavi di 514 milioni di euro e un +4,5% rispetto al 2018. La banda larga di Fastweb si conferma anche come una delle più efficienti e veloci in Italia e un tasso di soddisfazione degli utenti che sfiora il 70%, frutto anche dell’offerta fibra di Fastweb e le numerose promozioni e sconti su linea internet e telefono fisso.

Sviluppo ed investimenti sul 5G

Positive le sperimentazioni sul 5G a Milano che hanno confermato le potenzialità di questa tecnologia nel fornire connessioni fisse “fiber-like” e velocità superiori al Gb/s ad imprese e famiglie. Una sperimentazione che Fastweb vuole portare in altre città e ampliare la propria rete al fine di sviluppare un servizio commerciale di eccellenza che possa arrivare a coprire gran parte del territorio nazionale in breve tempo.

Dati positivi per il 23° trimestre consecutivo

Per quanto riguarda il margine operativo lordo (EBITDA) la crescita è incoraggiante e raggiunge i 157 milioni di euro mentre al netto dei costi di leasing il dato si conferma a 151 milioni di euro, con un aumento del 5% rispetto all’anno scorso. È il 23° trimestre consecutivo che Fastweb fa registrare dati positivi per quanto riguarda il margine operativo lordo e il numero totale dei clienti; sei anni che hanno premiato la strategia di consolidamento e ampliamento delle infrastrutture e dei servizi ai clienti sulla quale Fastweb ha puntato e investito parte rilevante dei propri ricavi annuali.