Ultimo aggiornamento martedì 15 Mag 2018 16:50
Search

Attacco hacker al sito della Regione Abruzzo: rivendicazione di AnonPlus [FOTO]

Attacco hacker al sito della Regione Abruzzo oggi, martedì 24 aprile.
Il sito ufficiale dell’ente è stato vittima di un “defacing“.

Al posto della consueta schermata della homepage, infatti, è apparsa una schermata di colore nero e sono comparsi i loghi e un comunicato da parte di “AnonPlus“.
Per guardare le immagini della schermata che è comparsa a coloro i quali hanno provato ad accedere al sito clicca sull’immagine qui di seguito:

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Nella rivendicazione del defacing della homepage e delle pagine interne del sito della Regione da parte della rete di hacktivist AnonPlus, è stato diffuso un comunicato nel quale vengono specificati gli obiettivi e gli intenti degli autori del defacciamento.

Di particolare rilevanza, nella parte bassa della schermata, la seguente frase:

P.S. Nessun dato è stato rubato o cancellato. solo la home page è stata cambiata.Non siamo criminali, noi siamo AnonPlus

Ecco qui di seguito il “comunicato” di AnonPlus comparso al posto della homepage classica del sito della Regione Abruzzo:

1. Noi siamo AnonPlus e questo è il nostro manifesto.
2. Ogni persona che vuole difendere la propria libertà di informazione, la libertà del popolo e l’emancipazione di quest’ultimo dalla schiavitù dei media e di chi ci governa, di chi ci usa come strumento per attuare i suoi sporchi fini, fa già parte di AnonPlus.
Ogni persona che ha volontà di agire è benvenuta.
AnonPlus combatte i sopprusi, le inequità, le corruzioni, le manipolazioni, le religioni e quant’altro messo in atto da governi, politici, religioni e gruppi di potere finanziaro a discapito del popolo.
3. AnonPlus ha uno spazio di condivisione di idee aperto a tutti: http://webchat.anonplus.cf/
4. AnonPlus diffonde idee senza censura, crea spazi per divulgare in maniera diretta, mediante defacciamento di massa, notizie che nei media gestiti ad uso e consumo di chi ci controlla non trovano spazio, al fine di ridare dignità alla funzione stessa dei media.
AnonPlus mette offline siti che contribuiscono attivamente al controllo delle masse, i quali, manipolando informazioni e opinioni, creano false realtà.
AnonPlus non agisce per interessi personali o politici, non ha capi, si muove per l’interesse del popolo e per restituire al popolo la sovranità;
AnonPlus e’ aperta a ogni proposta del popolo, per il popolo.
5. Il giorno che tali obbiettivi saranno raggiunti AnonPlus cesserà di esistere.

No war – No religions – No politicals – No financial power – for a Better World

WE ARE LEGION
WE DON’T FORGET
WE DON’T FORGIVE
EXPECT US!

ANONPLUS ITALIA

P.S. Nessun dato è stato rubato o cancellato. solo la home page è stata cambiata.Non siamo criminali, noi siamo AnonPlus