Ultimo aggiornamento mercoledì 18 Ott 2017 13:31
Search
Volontari Lilt Pescara Runners

Sport e prevenzione, Lilt: decine di nuovi soci alla Maratona Dannunziana

L’edizione 2015 della Maratona Dannunziana ha centrato uno dei suoi obiettivi, quello di unire lo sport e la prevenzione delle malattie.

Alla manifestazione sportiva, promosso dalla Uisp, con il patron Alberico Di Cecco, si è rinnovato il gemellaggio tra la Lilt e l’organizzazione dell’evento podistico.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

La sezione di Pescara della Lega Italiana Lotta ai Tumori ha registrato ieri, domenica 18 ottobre, decine di iscrizioni di nuovi soci e centinaia sono state le persone che hanno chiesto informazioni al gazebo della Lilt in pizza Salotto.

gazebo Lilt in piazza Salotto Maratona Dannunziana

I rappresentanti dell’associazione hanno descritto i dettagli della ‘Campagna del Nastro Rosa 2015’, partita lo scorso 12 ottobre, per la prevenzione del tumore al seno e i visitatori hanno segnato le modalità per partecipare allo screening e sui numeri di telefono per prenotare il proprio controllo.

Per una visita gratuita, basta telefonare solo il martedì e il giovedì, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18, ai numeri 085/4283537; 392/9214970; 328/0235511.

«Per la Lilt è stato un onore poter essere partner di un evento sportivo di tale importanza, che ha visto la presenza di quasi 2mila podisti», dice il presidente Lombardo, affiancato dalla vicepresidente Milena Grosoli e dal membro del Direttivo Paolo Lucente, «perché il connubio sport e salute è parte integrante della cultura della prevenzione dei tumori promossa quotidianamente dalla Lilt e perché lo sport è uno degli strumenti per fare prevenzione contro tante malattie, a partire da quelle oncologiche».

La Lilt ricorda anche alcune buone pratiche che possono aiutare a prevenire i tumori, oltre a condurre uno stile di vita sano:

  • eliminare il fumo delle sigarette o l’abuso di alcol;
  • curare l’alimentazione preferendo i cibi anti-ossidanti, come frutta, verdura e olio extravergine d’oliva:
  • fare sport, tanto e in maniera corretta e costante, perché l’uomo è nato per correre, non per stare seduto.