Ultimo aggiornamento martedì 24 Apr 2018 20:45
Search

Studente beccato a spacciare vicino a scuola: scoperto mentre cede droga a due minorenni

Un giovanissimo studente incensurato è stato sorpreso a spacciare dello stupefacente nei pressi di una scuola e arrestato da parte della polizia a Pescara.
A finire in manette, arrestato in flagranza di reato nei pressi dell’Istituto Alberghiero nell’operazione condotta dagli uomini della Squadra Mobile, M.S., 18enne della provincia di Chieti.

Stando alle ricostruzioni sull’accaduto gli agenti avrebbero effettuato l’arresto durante un’attività preventiva mirata a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Il 18enne, poco prima dell’inizio delle lezioni, sarebbe stato infatti sorpreso nei pressi dell’Istituto scolastico Aberghiero.
Il giovanissimo sarebbe stato beccato dagli agenti mentre cedeva due dosi di marijuana a due compagni di scuola minorenni.

Il 18enne sarebbe stato inoltre trovato in possesso di un’altra dose di marijuana.
Dopo l’arresto in flagranza, il giovanissimo è stato ristretto ai domiciliari su disposizione del Pm di turno.