Ultimo aggiornamento domenica 13 Ott 2019 09:07
Search

Ruba vestiti in un negozio e tenta la fuga, arrestata 29enne

Ha rubato vestiti per un valore totale di 100 euro all’interno di un negozio di abbigliamento di corso Umberto e nonostante il suono prodotto dal sistema antitaccheggio è uscita dal locale tentando la fuga.

Ma la commessa del negozio, incurante del pericolo, è uscita e l’ha inseguita. È nata una colluttazione con la ladra, che ha spintonato e schiaffeggiato la commessa, che nel frattempo però aveva allertato le forze dell’ordine. La fortuna ha voluto che una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile dei carabinieri di Pescara fosse nelle vicinanze riuscendo a intervenire in tempo prima che la situazione degenerasse ulteriormente. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio, domenica 29 febbraio, intorno alle 16:30.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Per H.R., una donna 29enne di origini tunisine, incensurata, è scattato l’arresto con l’accusa di rapina impropria. La 29enne ha trascorso la notte in camera di sicurezza e questa mattina è prevista l’udienza di convalida dell’arresto in tribunale.