Ultimo aggiornamento sabato 20 Gen 2018 17:07
Search

Doppia rapina in farmacia sulla Nazionale Adriatica: beccato l’autore

Un arresto è stato eseguito ieri sera, sabato 30 dicembre, da parte della polizia di Pescara. A finire in manette è stato E.C., 62enne di Loreto Aprutino con l’accusa di rapina aggravata.
Nello specifico, il loretese si era reso protagonista, intorno alle ore 18:15, di una rapina all’interno della farmacia Perbellini in via Nazionale Adriatica Nord, 147.

Le vittime del colpo hanno fornito una circostanziata descrizione dell’uomo che aveva fatto irruzione nel locale con il volto parzialmente coperto e con un taglierino alla mano con il quale ha minacciato le farmaciste per farsi consegnare il denaro contenuto nella cassa, pari a 525 euro.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Subito dopo è scappato via a bordo di un velocipede. Ma, grazie alla descrizione dettagliata del rapinatore e alla visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza a circuito chiuso, hanno consentito agli agenti della Squadra Volante di rintracciare il malvivente a circa 200 metri di distanza dalla farmacia, e precisamente nei pressi del centro commerciale “Il Delfino”.

L’arrestato, in seguito alle verifiche, è stato anche riconosciuto come il responsabile della rapina messa a segno nella medesima farmacia il 29 dicembre alle ore 11:30. Per questa ragione è stato anche denunciato.