Ultimo aggiornamento giovedì 19 Set 2019 17:40
Search

Blitz polizia e vigili del fuoco a Rancitelli: sequestrati veicoli, droga e cartucce e arrestate 2 persone [VIDEO]

Sequestri di veicoli, droga e cartucce, due arresti e altrettante denunce: questo, in estrema sintesi, il bilancio di un’operazione scvolta dalla polizia a Pescara nel quartiere di Rancitelli oggi, sabato 16 febbraio.
Nel blitz, disposto dal questore Misiti, sono entrati in azione gli agenti di polizia con il supporto di unità cinofile antidroga, oltre alla polzia municipale e ai vigili del fuoco.

L’operazione degli agenti si aggiunge a quella svolta, sempre nella mattinata odierna, dai carabinieri (guarda foto e dettagli QUI).

Inserisci il tuo codice AdSense qui

I controlli si sono concentrati in particolare in via Tavo, nella zona del cosiddetto “Ferro di Cavallo”

A finire in manette, arrestati per detenzione ai fini di spaccio, un 36enne e un 26enne, i quali sarebbero stati sorpresi dagli agenti mentre tentavano di disfarsi della droga gettandola in strada da una finestra. Oltre ai due arrestati, sono stati denunciati due tossicodipendenti provenienti da fuori provincia, poiché sorpresi ad acquistare droga per uso personale nonostante il divieto nei loro confronti di recarsi a Pescara imposto dal questore.

In totale sono state eseguite 8 perquisizioni locali con l’identificazione di 199 persone. I veicoli in sosta controllati sono stati invece 26. Di questi, 6 (3 auto e 3 motocicli), sono stati sequestrati poiché risultati sprovvisti di copertura assicurativa. Oltre a ciò e stata ritrovata e sequestrata anche della droga:

124,7 grammi di eroina e 46,4 grammi di cocaina a carico del 36enne arrestato;

178,6 grammi di eroina, 22,3 grammi di cocaina e 3,10 grammi di metanfetamina a carico del 26enne arrestato;
102,19 grammi di eroina, 71,35 grammi di cocaina e 85,23 grammi di hashish, a carico di ignoti (ritrovate nascoste in un buco nel muro dell’androne di un palazzo.

Nello stesso nascondiglio sono stati inoltre rinvenuti e sequestrati un coltello a serramanico e 2 cartucce calibro 12. Durante l’operazione è stato inoltre richiesto l’intervento degli uomini dell’Ater per il ripristino della muratura di un appartamento, risultata parzialmente abbattuta nel tentativo di occupazione abusiva.

Come specificato dagli agenti l’attività odierna si aggiunge ai 26 servizi già effettuati dall’inizio di quest’anno, ai 145 svolti nel 2018 e i 104 del 2017.
Qui di seguito un video dell’operazione odierna: