Ultimo aggiornamento sabato 24 Ago 2019 19:56
Search

Quanto sono costati i Giochi del Mediterraneo in spiaggia? La domanda di Acerbo

Far conoscere in maniera trasparente quale sia stata la spesa complessiva per i Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia di Pescara 2015 appena conclusi: questa è, in sostanza, la domanda di Maurizio Acerbo.
L’esponente di Rifondazione Comunista pone il quesito alla Regione Abruzzo chiedendo di fare chiarezza sulle singole voci di spesa per la manifestazione sportiva tenutasi a cavallo tra la fine di agosto e l’inizio di settembre.

Secondo Acerbo, le uniche informazioni al riguardo proverrebbero dalla delibera della giunta secondo la quale la Regione avrebbe stanziato 1,5 milioni di euro di fondi FAS per la manifestazione, e ai quali si aggiungerebbero altri fondi stanziati dal governo per una cifra analoga (1,5 milioni), per un ammontare complessivo di 3 milioni di euro. Le cifre complessive, stando a quanto circolato e riportato da Maurizio Acerbo, sarebbero di circa 4 milioni e mezzo.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Sul sito ufficiale della manifestazione non sarebbero però presenti informazioni o dettagli in merito, e da lì sarebbe pertanto sorta la richiesta di trasparenza dell’esponente di Rifondazione.
Alla luce di tutto ciò, e in aggiunta alla richiesta di chiarezza sull’ammontare complessivo per la realizzazione dei Giochi del Mediterraneo 2015, Acerbo esprime il suo pensiero in merito alla vicenda:

«In generale sarebbe doverosa una riflessione sull’uso dei fondi FAS e alla loro programmazione. Come ho contestato in passato c’è troppa estemporaneità e frammentarietà e considerato che viviamo in un tempo di vacche magre e di tagli per il sociale, la disabilità, la cultura, i trasporti, la scuola, lo sport credo che sarebbe il caso di discutere bene e in maniera pubblica le scelte e le priorità».