Ultimo aggiornamento mercoledì 19 Giu 2019 16:55
Search

Rapina a coppia di minorenni in centro a Pescara: misura cautelare per uno degli autori

Rapinarono e aggredirono una coppia di fidanzati minorenni in pieno centro a Pescara (guarda il video e i dettagli della brutale aggressione QUI), misura cautelare eseguita per uno dei componenti del gruppo di aggressori.
Nella giornata di ieri, venerdì 15 marzo, gli agenti della Squadra Mobile di Pescara sono giunti in casa del quarto componente della “banda”, un 17enne pescarese, e hanno notificato l’ordinanza di applicazione della misura cautelare della permanenza nell’abitazione familiare disposta dal Gip del Tribunale per i Minorenni dell’Aquila su richiesta del Sostituto Procuratore.

Il minorenne (16enne all’epoca dei fatti), dovrà rispondere dei reati di rapina aggravata e lesioni personali aggravate, mentre per gli altri tre componenti (tutti maggiorenni) nel novembre scorso erano stati già emessi dei provvedimenti restrtittivi.
L’episodio contestato avvenne il 21 ottobre scorso nel pieno centro di Pescara, all’angolo tra via Parini e via Carducci, quando un gruppo composto da quattro giovani aggredì e rapinò una coppia di giovanissimi fidanzati (entrambi minorenni), che si trovava seduta su una panchina.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Le vittime furono tra l’altro colpite con calci e pugni e riportarono delle lesioni finendo al pronto soccorso, e alla ragazza fu sottratta anche la borsa con il cellulare e gli effetti personali.
Le indagini condotte dagli agenti della Squadra Mobile, supportate anche dai video delle telecamere presenti in zona, avevano poi portato all’identificazione dei quattro protagonisti dell’episodio.