Ultimo aggiornamento domenica 15 Set 2019 16:33
Search

Garage utilizzati come case di riposo per anziani: coppia denunciata dai Nas

Esercizio abusivo di professione sanitaria e abbandono di persone incapaci: queste sono alcune delle accuse delle quali dovranno rispondere due coniugi denunciati dai carabinieri del Nas di Pescara.
Le accuse sono scattate al termine di un’indagine e un’ispezione effettuata dai militari e dai medici della Asl, durante le quali è stata scoperta la presenza di quattro garage e di un’abitazione trasformati in casa di riposo per anziani.
Il tutto è stato localizzato in una cittadina del vastese, in provincia di Chieti.

Secondo quanto appurato nel corso delle indagini e dei controlli, sarebbe stata scoperta una struttura completamente abusiva, in assenza di cure mediche, assistenza sanitaria, e autorizzazione degli enti, e inoltre in condizioni quasi di abbandono.
All’interno dei garage, presenti nella parte sottostante dell’abitazione dei due coniugi denunciati, e adibiti a “casa di riposo”, sono stati trovati quattro anziani di età superiore agli ottanta anni, non autosufficienti.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Grazie all’intervento dei carabinieri e ai controlli effettuati, gli anziani in questione sono stati trasferiti in strutture idonee alle loro esigenze.
Le indagini, dirette dal pm Enrica Medori della Procura di Vasto, sono ancora in corso, e al momento marito e moglie sono stati identificati e denunciati alla Procura vastese per vari reati.