Ultimo aggiornamento giovedì 21 Giu 2018 18:05
Search

Ciclismo paralimpico a Francavilla: strade chiuse, divieti e modifiche alla viabilità il 26 maggio

Campionato italiano di ciclismo paralimpico a Francavilla al Mare, tutte le modifiche alla viabilità con strade chiuse, divieti e altre variazioni al traffico per permettere lo svolgimento della gara ciclistica in programma sabato 26 maggio.

Allo scopo di consentire lo svolgimento della manifestazione (l’inizio della gara è prevista alle ore 14), sono state disposte delle modifiche alla viabilità per le strade cittadine, regolate da un’apposita ordinanza firmata da Fabio Torrese, comandante della polizia locale.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Ecco qui di seguito tutti i divieti e le modifiche al traffico veicolare previste sabato 26 maggio, con informazioni su orari, strade interessate e tipologia di divieto:

  • dalle ore 5 fino al termine della manifestazione, divieto di sosta con rimozione in viale Nettuno da via Ancona a via Barletta;
  • dalle ore 10 fino al termine della manifestazione, divieto di sosta con rimozione in viale Nettuno dalla Stazione a via Ancona e da via Barletta sino alla fine del viale, in tutto viale D’Annunzio, in tutto il lungomare Tosti, in tutto il viale Kennedy;
  • dalle ore 7 fino al termine della manifestazione, divieto di sosta con rimozione nel parcheggio di Santa Liberata dall’ingresso di via De Titta fino alle Poste Centrali;
  • dalle ore 12:30 fino al termine della competizione, divieto di transito in viale Nettuno da via Rimini fino al termine, traverse comprese, viale D’Annunzio, traverse comprese, via Tosti, traverse comprese, via Aldo Moro e viale Kennedy, traverse comprese.

I mezzi di soccorso saranno invece parcheggiati in piazza Benedetto Croce e nella parte finale di via Tosti al confine con Ortona.
Modifiche anche per la viabilità degli autobus, con la linea di trasporto urbano della società Tua che dalle ore 12 alle 19 devierà all’altezza di via Pola sulla strada Statale 16 (la Nazionale Adriatica) con capolinea in piazza Angeli Custodi.

Di seguito la presentazione della gara nel servizio video realizzato da Marco Romani: