Ultimo aggiornamento sabato 24 Ago 2019 19:56
Search

Sorpreso da polizia in auto sul lungomare di Francavilla tenta di disfarsi della droga

Dopo essere stato sorpreso dalla polizia in auto sul lungomare di Francavilla al Mare, avrebbe tentato di disfarsi della droga, prima di essere raggiunto dagli agenti: questo l’episodio avvenuto nel pomeriggio di ieri, martedì 7 maggio, in viale Alcyone nella città adriatica in provincia di Chieti, e che ha avuto come protagonista un giovane.

A finire nei guai, denunciato a piede libero dalla polizia, un 27enne cubano.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

L’operazione è stata condotta dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara durante un’attività di controllo straordinario del territorio disposta dal questore di Chieti Ruggiero Borzacchiello.
Il 27enne è stato trovato in possesso di 8 dosi di cocaina, per un peso di 2,60 grammi.

L’attenzione dei poliziotti è stata attirata da un’auto che viaggiava sul lungomare francavillese in senso opposto.
Gli agenti, invertita la marcia, hanno provato a raggiungere l’auto, ma il guidatore avrebbe iniziato ad accelerare.

A quel punto la polizia ha raggiunto l’auto e ha provveduto a fermarla.
Il giovane alla guida avrebbe provato a disfarsi di due dosi, recuperate però dagli agenti.

Sottoposto a perquisizione personale, il 27enne è stato trovato in possesso di una terza dose di cocaina nel marsupio.
La perquisizione è stata pertanto estesa all’abitazione del giovane, all’interno della quale i poliziotti hanno rinvenuto ulteriori 5 dosi della stessa sostanza.