Ultimo aggiornamento giovedì 21 Giu 2018 18:05
Search

Penne, badante coltiva cannabis in casa all’insaputa dell’anziano proprietario

Una donna, insieme al suo compagno, è stata denunciata questa mattina, martedì 12 giugno, dai carabinieri della Compagnia di Penne.
La donna, una 50enne di nazionalità rumena, insieme al compagno di 57 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine, avevano pensato bene di coltivare la cannabis sia sul balcone che nel cortile della casa di un ignaro anziano.

L’uomo aveva assunto la badante perché si occupasse di un familiare non autosufficiente e aveva deciso di ospitare anche il compagno della donna.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

A scoprire le 7 piante di cannabis, poste sotto sequestro,  sono stati i militari dell’Arma durante una perquisizione. I 2 avevano utilizzato dei bidoni di plastica delle vernici per la piccola coltivazione con piante di altezza variabile tra 20 e 70 centimetri.

L’uomo e la donna dovranno rispondere del reato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Foto di repertorio